top of page

il nostro nuovo brano: "metamorfosi, dioniso diventa un dio".


La musica è per sua natura fluida, cangiante, mutevole. Ecco quindi che una canzone si rivela lo strumento più adatto a raccontare di come un giovincello folle e inebriato dal vino sia divenuto un dio.


Domani alle 19 pubblicheremo “Metamorfosi, Dioniso diventa un dio”, una nuova tessere del mosaico che compone la nostra narrazione del mito dionisiaco.


Dioniso, malgrado l’ascendenza divina datagli dall’essere figlio di Zeus, è un mortale. Il suo peregrinare nelle terre d’oriente è stato costellato di atti crudeli e delitti.


Per poter ascendere alla condizione di immortale è necessario che egli sia mondato dai suoi peccati. Rea, la nonna paterna, lo sottopone a dei riti purificatori grazie al quale egli sarà finalmente un dio.


A domani.

Commenti


disclaimer.png
bottom of page