Il palco, l'agognato palco!


È stato un interminabile periodo di attesa, frustrazione, talvolta noia che per finalmente si è concluso. Sabato ci siamo esibiti per la prima volta da quando il mondo ha smesso di essere un normale luogo in cui vivere.


Abbiamo eseguito il nostro nuovo progetto “Dioniso, il dio che si fece uomo” e, coerentemente con il soggetto dell’opera, è stato un tripudio di caos e confusione, poesia e rumore. Il teatro si sa, trae origine dai riti in onore del dio delle vite. Anche la nostra esibizione, con totale umiltà, ha inteso essere questo. Come altre volte in precedenza abbiamo condiviso il palco con i poeti di “Scriviamo con Carmen” in connubio tra parola e suona che ci ha riportati al senso stesso del teatro.


Ora proseguiremo con registrazioni e nuove esibizioni che, almeno sono queste le nostre intenzioni, assumeranno vesti e modalità differenti. A presto carissimi Amici.

Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà dell’Associazione Casa di Prometeo,Copyright© 2020.

Non è consentita la riproduzione non autorizzate di musiche, immagini e testi qui presenti.

Le Immagini  sono opera della fotografa Marina Federica Patteri. Le musiche sono registrate sotto il numero di posizione SIAE 243367.